×

Orari

Sedi

1
Studio medico

Via Val D'elsa, 12, Cagliari

Maggiori informazioni
2
Ambulatori Dott. Motzo

Via Berna, 10, Cagliari

Maggiori informazioni
3
Domu Sanitas

Via Cagliari, 254, Oristano

Maggiori informazioni
4
Ambulatori Dott. Motzo

Via Perna, 51, Roma

Maggiori informazioni
5
Ambulatori Dott. Motzo

Via del Porto Vecchio, Arzachena

Maggiori informazioni
6
Ambulatori Dott. Motzo

piazza garibaldi, Milano

Maggiori informazioni
7
Ambulatori Dott. Motzo

via medina, Napoli

Maggiori informazioni
Lingue parlate
  • italiano
Enti e società scientifiche
  • Società Italiana Nutrizione Umana (SINU)
  • Società Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI)
  • Associazione Italiana Obesità (AIO)
Istruzione e Formazione
  • Specializzazione in Scienza dell'Alimentazione presso Università degli studi di Cagliari in data 10/11/11
  • Dottorato in Neuroscienze presso Università degli studi di Cagliari in data 07/11/99
  • Laurea in Scienze Biologiche presso Università degli studi di Cagliari in data 08/03/93
Abilitazione
  • Ordine Nazionale Biologi sez. A n. AA_054474 iscritto il 23/09/04
Principali ambiti di intervento:
  • Bioimpedenziometria convenzionale e vettoriale
  • Ipertensione arteriosa
  • Intolleranze alimentari
  • Obesità infantile
  • Obesità
  • Cellulite
Profilo

Il Dott. Costantino Motzo è Specialista in Scienze dell'Alimentazione e Responsabile del Servizio di Dietologia e Nutrizione Clinica per la Donna presso il Policlinico di Cagliari.Laureato in Scienze Biologiche nel 1993 presso l'Università degli studi di Cagliari, con il massimo dei voti e la lode e tesi dal titolo: "Biochimica e farmacologia dell’abecarnil una β-carbolina ansiolitica e anticonvulsivante" Relatore Prof. G. Biggio. Nel 1999 presso il medesimo ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Neuroscienze e nel 2004 ha conseguito il Master in Bioinformatica presso l'Università degli studi di Torino, con tesi: "Analisi delle interazioni fra le varianti alleliche del hla e insulina nella patologia diabetica: modello matematico moltiplicativo e additivo", Relatore Prof. Paolo Provero. Ha inoltre ampliato la sua formazione attraverso i perfezionamenti in “Nutrizione in ambulatorio” ed in “Fondamenti nutrizione umana” e nel 2011 ha poi conseguito la Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione. Il Dott. Motzo ha ricoperto numerose volte presso l'Università degli studi di Cagliari il ruolo di Docente; è stato Docente di scienze dell’alimentazione a contratto, Docente di scienze dell’alimentazione applicata alla ginecologia e ostetricia ed altresì Docente di bioinformatica e di statistica e informatica. E' stato referente regionale commissione permantente, area nutrizione, ordine nazionale dei biologi (marzo 2011) e responsabile del servizio di dietologia e nutrizione clinica per la donna presso aou cagliari presidio ospedaliero “duilio casula” monserrato, sezione di ginecologia e ostetricia (cagliari – aprile 2006/ad oggi). Da Aprile 2007 è Responsabile Biologo Nutrizionista del servizio di dietologia e nutrizione clinica per la donna, Presidio Ospedaliero “DUILIO CASULA” di Monserrato presso la Clinica di ginecologia e ostetricia, Direttore Prof. Gian Benedetto Melis. Da Aprile ad agosto 2007 ha collaborato con il Dipartimento Chirurgico Materno-Infantile e di Scienze delle Immagini, Università degli Studi di Cagliari, responsabile Prof. GB Melis con il progetto Diagnosi Precoce e Caratterizzazione dei tumori ovarici maligni per mezzo dell’ecografia transvaginale con color Doppler associata alla determinazione plasmatica di quattro nuovi markers” e da Febbraio ad Aprile 2007 con il Dip. di Scienze Biomediche, Università degli Studi di Sassari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Definizioni delle basi eziopatogenetiche del diabete di tipo 1 come tappa essenziale della sua prevenzione. Da Luglio 2006 a Gennaio 2007 ha prestato collaborazione con il Dip. di Scienze Biomediche, Università degli Studi di Sassari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Ricerca dei fattori genetici responsabili della suscettibilità al diabete autoimmune e la comprensione delle conseguenze funzionali e da Settembre 2005 a Marzo 2006 ha svolto la sua attività presso il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Francesco Cucca, con il progetto: Analisi genetica e prevenzione del diabete di tipo 1 nella popolazione sarda. Da Marzo ad Aprile 2005 ha lavorato presso il Dipartimento Struttura clinica medica – patologia speciale medica malattie infettive Università degli Studi di Sassari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Analisi genetica per verificare la distribuzione degli aplotipi DR e DQ del sistema HLA predisponenti per il diabete di tipo 1, nei pazienti diabetici positivi per gli anticorpi anti GAD 65 e IA-2 e da Settembre a Novembre 2004 presso il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Mappaggio di geni di suscettibilità dell’autoimmunità attraverso l’analisi di isolati genetici. E' stato dal 2000 al 2004 Assegnista di Ricerca presso il Centro Sclerosi Multipla Dip. di Neuroscienze, Università degli Studi di Cagliari diretto dalla Prof.ssa M. G. Marrosu e il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto Analisi di un fattore autoimmune comune per le patologie Diabete e Sclerosi multipla e da Aprile a Maggio 2004 ha svolto un Bioinformatics Workshop-Type 1 diabetes genetics consortium, Responsabile Prof. Josyf Mychaleckyj National Institutes of Health (NIH) Bethesda Maryland USA.

Prestazioni
  • Analisi della composizione corporea € 470
  • Anamnesi nutrizionale € 470
  • Bioimpedenziometria convenzionale e vettoriale € 470
  • Calcolo del metabolismo basale € 470
  • Calcolo dispendio calorico € 470
  • Calcolo livello d'idratazione € 470
  • Calcolo massa grassa € 470
  • Calcolo massa magra € 470
  • Calorimetria indiretta € 470
  • Cytotest € 470
  • Dieta a zona * € 470
  • Dieta adolescenza * € 470
  • Dieta antiaging * € 470
  • Dieta antiaging kediep * € 470
  • Dieta anticellulite * € 470
  • Dieta anticolesterolo * € 470
  • Dieta antistress * € 470
  • Dieta chetogenica * € 470
  • Dieta del dna * € 470
  • Dieta disintossicante * € 470
  • Dieta dissociata * € 470
  • Dieta iperproteica * € 470
  • Dieta ipocalorica * € 470
  • Dieta per allergia al nichel * € 470
  • Dieta per aumento massa muscolare * € 470
  • Dieta per bambini * € 470
  • Dieta per celiachia * € 470
  • Dieta per colite * € 470
  • Dieta per diabete * € 470
  • Dieta per dimagrimento localizzato * € 470
  • Dieta per dimagrire * € 470
  • Dieta per diverticolite * € 470
  • Dieta per gastrite * € 470
  • Dieta per gravidanza * € 470
  • Dieta per ingrassare * € 470
  • Dieta per insufficienza renale * € 470
  • Dieta per intolleranze alimentari * € 470
  • Dieta per ipotiroidismo * € 470
  • Dieta per menopausa * € 470
  • Dieta per metabolismo lento * € 470
  • Dieta per nutrice * € 470
  • Dieta per palestra * € 470
  • Dieta per pcos * € 470
  • Dieta per perdere peso * € 470
  • Dieta per pressione alta * € 470
  • Dieta per problemi cardiovascolari * € 470
  • Dieta per reflusso gastrico * € 470
  • Dieta per stipsi * € 470
  • Dieta per trigliceridi alti * € 470
  • Dieta su misura * € 470
  • Dieta vegana * € 470
  • Dieta vegetariana per dimagrire * € 470
  • Educazione alimentare € 470
  • Elaborazione piani alimentari per sportivi € 470
  • Impedenziometria € 470
  • Plicometria € 470
  • Preparazione sportiva € 470
  • Prima visita dietologica * € 470
  • Test intolleranza lattosio € 470
  • Valutazione dei bisogni nutrizionali € 470
  • Visita antropometrica € 470
  • Visita dietologica di controllo * € 470
Vedi tutte le prestazioni
Patologie trattate
  • Acidità di stomaco
  • Acidità gastrica
  • Allergia alimentare
  • Alterazioni metaboliche
  • Anoressia
  • Bulimia
  • Cattiva digestione
  • Celiachia
  • Cellulite
  • Colon irritabile
  • Diabete mellito
  • Disbiosi intestinale
  • Dislipidemia
  • Dismetabolismo
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Disturbi dell'apparato digerente
  • Disturbi della menopausa
  • Diverticolite del colon
  • Dolori allo stomaco
  • Epatopatia
  • Fegato ingrossato
  • Inappetenza
  • Insulinoresistenza
  • Intolleranza al frumento
  • Intolleranza al latte
  • Intolleranza al lievito
  • Intolleranza al nichel
  • Intolleranze alimentari
  • Ipercolesterolemia
  • Iperglicemia
  • Ipertensione arteriosa
  • Ipertrigliceridemia
  • Iperuricemia
  • Malattie del metabolismo
  • Malattie della colecisti
  • Malattie oncologiche
  • Morbo di crohn
  • Obesità
  • Obesità infantile
  • Osteoporosi
  • Ovaie policistiche
  • Patologie del rene
  • Patologie della tiroide
  • Reflusso esofageo
  • Rettocolite ulcerosa
  • Ritenzione idrica
  • Sindrome metabolica
  • Sovrappeso
  • Steatosi epatica
  • Stitichezza
Vedi tutte le patologie trattate
Altre Informazioni

Il Dott. Motzo ha inoltre lavorato da Maggio a Giugno 2003 presso il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Mappaggio di geni di suscettibilità dell’autoimmunità attraverso l’analisi di isolati genetici e nel Settembre e Ottobre 2002 ha svolto uno Stage presso i laboratori JDRF – WT Diabetes e Inflammation Laboratory, CIMR, Univ. Of Cambridge diretto dal Prof. John Todd nell’ambito di una collaborazione su “Analisi genetica del diabete di tipo I”. Nel Giugno 2001 gli è stato approvato un finanziamento personale di 3.000.000 lire per il “Progetto Giovani Ricercatori” Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Francesco Cucca dal titolo: "Studio genetico e funzionale dei polimorfismi presenti nella regione dell’HLA critici nella presentazione peptidica e quindi nella predisposizione o protezione delle malattie autoimmuni". Nell'Aprile/Novembre 2000 ha svolto la sua attività presso il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Francesco Cucca con il progetto: Analisi genetica del diabete di tipo I e della malattia celiaca con particolare riferimento alla definizione molecolare e funzionale del ruolo delle molecole coinvolte nel processamento degli antigeni di queste malattie nell’ambito del progetto finanziato dalla Eurodiab Tiger Lab (UK). Dal Settembre 1999 al Marzo 2000ha collaborato con il laboratorio di Immunogenetica, Dip. di Scienze Biomediche e Biotecnologie, Università degli Studi di Cagliari, Responsabile Prof. Antonio Cao con il progetto: Patologia molecolare, genetica e terapia genetico somatica della beta-thalassemia.

Il Dott. Motzo ha preso parte a numerosi congressi, tra cui:
- Luglio 2014 (Cagliari) Corso pratico di scienze ginecologiche e ostetriche
- Marzo 2014 (Roma) Fondamenti di nutrizione clinica in gravidanza
- Ottobre 2012 (Bologna) Riunione Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Umana Nutrizione, LARN revisione 2012
- 21/23 Giugno 2012 (Cagliari) Nutrition and Metabolism – Nu.Me. 4° International Mediterranean Meeting
- 22/24 Aprile 2010 (Riccione) Riunione Nazionale Associazione Italiana Dietetica e Nutrizione Clinica. Alimentazione al femminile dall’infanzia in poi.
- 11/12 Dicembre 2009 (Firenze) Riunione Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Umana. Nutrizione, la pietra d’angolo fabbisogni nutrizionali e salute nell’epoca del genoma
- 10/15 Dicembre 2008 (Roma) Diagnostica di stato nutrizionale: dall’anamnesi alimentare all’impedenziometria
- 28/30 Ottobre 2008 (Roma) Riunione Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Umana Invecchiamento e longevità: evidenze in campo nutrizionale
- 15/16 Maggio 2008 (Cagliari) Le problematiche nutrizionali nell’invecchiamento
- 29/30 Novembre 2007 Riunione Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Umana Dalla prevenzione alla terapia nutrizionale: ruolo dei carboidrati e fibra alimentare
- 3/6-Ottobre 2007 Alghero Società Italiana Menopausa L’eccesso ponderale in menopausa
- 10/11-Dicembre 2004 Villanovaforru Riunione Scientifica Annuale Associazione Medici Diabetologi – Società Italiana di Diabetologia. Rischio di contrarre il diabete di tipo 1 nella popolazione sarda attraverso l’analisi congiunta dei genotipi ai loci di malattia HLA-IDDM1 e INS-IDDM2
- 23/30-Maggio 2003 Tortolì (Cagliari) Genetics of complex diseases and isolated populations The joint analysis of the IDDM1 and IDDM2 loci supports an HLA-preproinsulin-TCR affinity model in human type 1 diabetes
- 14/15 Dicembre 2001 Alghero (Sassari) Riunione scientifica integrata Associazione Medici Diabetologi Società Italiana di Diabetologia
- 26/29-Maggio 1999 Cagliari, XIICongresso Nazionale Associazione Medici Diabetologi Prevalenza di autoanticorpi correlati al diabete tipo 1 in donne sarde affette da diabete gestazionale
- 17/21-Maggio 1996 Cagliari, European Behavioural Pharmacology Society
Inhibition of basal and stress-induced dopamine relase in the cerebral cortex and nucleus accumbens of freely moving rats by the neurosteroid
- 12/14-Dicembre 1996 Pisa, V Convegno Nazionale Giovani Cultori delle Neuroscienze Espressione di recettori GABA(A) nativi in oociti di Xenopus iniettati con sinaptosomi del cervello di topo
- 16/21-Novembre 1996 Washington, DC Sociaty for Neuroscience
Enhancement by flumazenil of dopamine and acetylcholine release in the brain of rats repeatedly exposed to diazepam imidazenil and abecarnil.
- 24/28-Maggio 1995 Villasimius 8° Sardinian conference on neuroscience
Changes in hippocampal acetylcholine release elicited by chronic administration of diazepam, abecarnil or imidazenil in freely moving rats
- 10/16-Novembre 1995 San Diego, California Sociaty for Neuroscience
Allopregnanolone reduces basal stress-induced release of acetylcholine and dopamine in different brain areas of freely moving rats
17/22-Giugno 1995 Steamboat Springs, Colorado Research Society on alcoholism meeting Hippocampal acetylcoline release is dramatically enhanced uring ethanol withdrawal reversal by diazepam and GABA
- 1995 7° Congresso Società Italiana di Psichiatria Biologica
Dosi non sedative di abecarnil e di imidazenil antagonizzano gli effetti dello stress sul release di acetilcolina ippocampale e di dopamina corticale
- 1995 7° Congresso Società Italiana di Psichiatria Biologica
L’abecarnil e l’imidazenil due nuovi ansiolitici modulano con differente efficacia il release basale di acetilcolina ippocampale e di dopamina corticale. Confronto con il diazepam
- 19/21 Settembre 1994 Poznan’ IV Joint Meeting of Hungarian Italian and Polish Pharmacological Societies Diazepam imidazenil and abecarnil displayed different intrinsic activity of GABA receptor and on the dopamine in different areas of the rat brain
- 11-15 Settembre 1994 Berlin, Germany 5° European Behavioural Pharmacology Society Abecarnil antagonizes convulsions in mice tolerant to partial and full agonist of benzodiazepine receptors
- 22-23-Giugno 1994 Montreal Canada XII International Congress of Pharmacology Effect of acute and chronic administration of abecarnil and imidazenil on the function of different neuronal populations of the mouse and rat brain
- 13/18-Novembre 1994 Miami Beach, Florida Society for Neuroscience
Imidazenil and Abecarnil two anxioselective GABA(A) receptor modulators reduce stress-induced release of acetylcholine and dopamine in the rat brain
- 7/12-Novembre 1993 Washington, DC Sociaty for Neuroscience
The efficacy of imidazenil on isoniazid-induced downregulation of GABAergic tranmission
- 20-21 Settembre 1993 Ille et Vilaine France Anxiete
Pharmacological activity of imidazenil a new partial positive modulator of GABA(A) receptor function
- 25-30 Ottobre 1992 Anaheim California Sociaty for Neuroscience
Anxiolytic and anticonvulsant doses of abecarnil fail to induce tolerance and dependence in mice and cats.

Pubblicazioni
  • Evaluation of some vitamins' haematic concentrations in relation to oral contraceptives use and menstrual cycle Roberta Piras, Anna Maria Paoletti, Enrica Dotta, Marisa Margherita Orrù, Monica Pilloni, Costantino Motzo, Stefania Cornacchia, Manuela Neri, Giorgio Melis, Ferdinando Coghe, Gian Benedetto Melis IN PRESS 2016
  • Effect of Estradiol valerate plus dienogest on body composition of healthy women in the menopausal transition: a prospective one-year evaluation Paoletti AM, Lello S, Di Carlo C, Orrù M, Malune ME, Neri M, Pilloni M, Zedda P, D’Alterio MN, Motzo C, Melis GB, Cagnacci A Gynecol Endocrinol. 2015 Sep 15:1-4
  • Murgia C, Orrù M, Portoghese E, Garau N, Zedda P, Berria R, Motzo C, Sulis S, Murenu M, Paoletti AM, Melis GB Is gestational diabetes mellitus in Sardinia associated with type 1 diabetes? Reprod Biol Endocrinol. 2008 Jun 29;6:24
  • Pitzalis M, Zavattari P, Murru R, Deidda E, Zoledziewska M, Murru D, Moi L, Motzo C, Orru V, Costa G, Solla E, Fadda E, Schirru L, Melis MC, Lai M, Mancosu C, Tranquilli S, Cuccu S, Rolesu M, Secci MA, Corongiu D, Contu D, Lampis R, Nucaro A, Pala G, Pacifico A, Maioli M, Frongia P, Chessa M, Ricciardi R, Lostia S, Marinaro AM, Milia AF, Landis N, Zedda MA, Whalen MB, Santoni F, Marrosu MG, Devoto M Cucca F Genetic loci linked to Type 1 Diabetes and Multiple Sclerosis families in Sardinia BMC Med Genet. 2008 Jan 20;9(1):3
  • Motzo C, Contu D, Cordell H.J, Lampis R, Congia M, Marrosu MG,Todd JA, Devoto M, Cucca F Heterogeneity in the magnitude of the insulin gene effect on HLA risk in type 1 diabetes Diabetes. 2004 Dec;53(12):3286-91
  • Marrosu MG, Motzo C, Murru R, Lampis R, Costa G, Zavattari P, Contu D, Fadda E, Cocco E, Cucca F. The co-inheritance of Type 1 Diabetes and Multiple Sclerosis in Sardinia cannot be explained by genotype variation in the HLA region alone. Hum Mol Genet. 2004 Dic 1; 13 (23): 2919-24
  • Zavattari P, Deidda E, Pitzalis M, Zoa B, Moi L, Lampis R, Contu D, Motzo C, Frongia P, Angius E, Maioli M, Todd JA, Cucca F. No Association Between Variation of the FOXP3 Gene and Common Type 1 Diabetes in the Sardinian Population. Diabetes. 2004 Jul;53(7):1911-4.
  • Zavattari P, Lampis R, Motzo C, Loddo M, Mulargia A, Whalen M, Maioli M, Angius E, Todd JA, Cucca F. Conditional linkage disequilibrium analysis of a complex disease superlocus, IDDM1 in the HLA region, reveals the presence of independent modifying gene effects influencing the type 1 diabetes risk encoded by the major HLA-DQB1, -DRB1 disease loci. Hum Mol Genet. 2001 Apr 1;10(8):881-9.
  • Sanna E, Motzo C, Usala M, Serra M, Dazzi L, Maciocco E, Trapani G, Latrofa A, Liso G, Biggio G. Characterization of the electrophysiological and pharmacological effects of 4-iodo-2,6-diisopropylphenol, a propofol analogue devoid of sedative-anaesthetic properties. Br J Pharmacol. 1999 Mar;126(6):1444-54.
  • Sanna E, Motzo C, Usala M, Pau D, Cagetti E, Biggio G. Functional changes in rat nigral GABA(A) receptors induced by degeneration of the striatonigral GABAergic pathway: an electrophysiological study of receptors incorporated into Xenopus oocytes. J Neurochem. 1998 Jun;70(6):2539-44.
  • Motzo C, Porceddu ML, Dazzi L, Sanna A, Serra M, Biggio G. Enhancement by flumazenil of dopamine release in the nucleus accumbens of rats repeatedly exposed to diazepam or imidazenil. Psychopharmacology (Berl). 1997 May;131(1):34-9.
  • Motzo C, Porceddu L, Maira G, Flore G, Concas A, Dazzi L, Biggio G. Inhibition of basal and stress-induced dopamine release in the cerebral cortex and nucleus accumbens of freely moving rats by the neurosteroid allopregnanolone. J of Psychopharmacology 1996; 10(4): 266-272
  • Rivista “ok salute” editore rcs (consulente nutrizionista)