×

Dr Marco Moretti

  • Andrologo
  • Urologo

Sedi

1
A.O. Villa Scassi

Villa Scassi,1, Genova

2
Studio Polispecialistico

Via De Amicis, 6 (int. 4), Genova

Lingue parlate
  • italiano
Enti e società scientifiche
  • A.I.E.D. (Associazione Italiana per l'Educazione Demografica)
  • Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Genova
Istruzione e Formazione
  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Pisa in data 20/10/87
  • Specializzazione in Urologia presso Università degli Studi di Pisa in data 02/07/90
Abilitazione
  • Ordini Medici Chirurghi e Odontoiatri n. 13174 iscritto il 13/02/95
Profilo

Il Dott. Moretti si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia nel 1987 presso l'Università degli Studi di Pisa, ha conseguito la Specializzazione in Urologia con lode nel 1990 e un Master di 2° livello in Andrologia nel 2001 presso lo stesso Ateneo. Nel 1985 ha iniziato a frequentare la Clinica Urologia di Pisa, dal 1990 al 1991 ha lavorato in qualità di Assistente incaricato a tempo pieno presso la Clinica Urologia di Genova e presso la divisione di Urologia dell’Ospedale di Genova Pontedecimo dove è stato Dirigente Medico di 1° Livello fino al 1998, con il ruolo di Responsabile del Laboratorio di Urodinamica e di Coadiutore di quello Andrologico e Uro-oncologico. E' stato co-sperimentatore in ricerca sulla chemioprevenzione delle neoplasie vescicali superficiali presso l'Istituto Tumori di Genova. Dal 1998 ad oggi è Dirigente Medico di 1° livello presso l’ U.O. di Urologia dell'Azienda Ospedaliera Villa Scassi di Genova e svolge la sua attività in libera professione presso lo Studio Polispecialistico di Genova. Il Dott. Moretti vanta un'ampia casistica operatoria in campo urologico con dedizione alla chirurgia estetico-funzionale dei genitali maschili e femminili (patologia di prepuzio e scroto, pene curvo congenito e acquisito, interventi per neoplasia del pene con intenti conservativi, falloplastiche, chirurgia perineale femminile con vaginoplastica additiva e riduttiva, lembi vaginali per complicanze interventi ginecologici).

Pubblicazioni
  • Autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche e comunicazioni a congressi