30 settembre 2021

Sanità online: nuove modalità di interazione tra medico e paziente

Condividi l'articolo
Sanità online: nuove modalità di interazione tra medico e paziente

Quando i servizi online diventano un motivo di scelta da parte del paziente

Quali pazienti si rivolgono alle strutture mediche private? Sicuramente, le tipologie sono varie e si rivolgono a questo tipo di strutture per ragioni o motivi differenti: chi decide di effettuare la prenotazione di una visita medica perché in parte o totalmente convenzionata con il sistema sanitario nazionale, chi preferisce direttamente rivolgersi a un poliambulatorio perché lo ritiene più affidabile, chi non desidera attendere e preferisce usufruire dei servizi privati di una struttura sanitaria, chi rincorre proprio “quel dottore” o “quella dottoressa” da mesi e prenota giusto l’ultimo posto il venerdì alle 19.00 prima delle vacanze per partire più tranquillo/a. 

Insomma, dobbiamo sempre tenere a mente che i pazienti sono prima di tutto persone e ognuno di loro ha i propri buoni motivi per decidere se affidarsi o meno ad una struttura medica.

 

Software per la prenotazione di visite mediche

 

È chiaro che, considerate queste premesse, investire in un software per la prenotazione delle visite mediche diventa una conditio sine qua non per qualsiasi poliambulatorio, quantomeno per qualsiasi struttura medica che voglia essere all’avanguardia e possedere un reale vantaggio competitivo. Il poter fruire di servizi sanitari online e più in generale il sapere di potersi rivolgere a una struttura dotata di processi digitalizzati può davvero fare la differenza. Se prima prenotare una visita online o pagare direttamente dal sito del poliambulatorio era vezzo di pochi, oggi diventa sempre più abitudine – ma anche necessità – di tanti. 

Il mondo intorno a noi sta cambiando, un po' per necessità ed imposizione di adeguamento da parte degli enti pubblici e statali, un po' perché la nostra vita è sempre più integrata con la tecnologia, che diventa sempre più uno strumento democratico e di facile utilizzo anche per i più diffidenti.

 

Per i pazienti: i vantaggi di prendere appuntamenti medici online

 

Altri due fattori da non sottovalutare e sicuramente da considerare nella nostra equazione sono il tempo e il multitasking.

Facciamo un esempio: una mamma sta accompagnando suo figlio a scuola, si ricorda all’ultimo minuto che è tempo del solito controllo dall’otorino per il suo bambino. Deve recarsi al lavoro, ha giusto altri 10 minuti prima di dover affrontare una lunga giornata di impegni e scadenze. Un figlio deve dare una mano a suo padre, non più autosufficiente, per effettuare la visita cardiologica di controllo convenzionata con il SSN. Cosa hanno in comune? Entrambi hanno pochissimo tempo per prenotare la visita medica, ecco perché apprezzerebbero sicuramente un dispositivo che consenta loro di entrare in un portale e prenotare da soli le visite che stanno cercando, magari mentre stanno facendo qualcos’altro.

 

Funzioni e modalità per la gestione efficace ed efficiente di una struttura medica

 

Cosa significa nella realtà mettere a disposizione i servizi online? Come fare a sapere quali sono i servizi sanitari che devono di base essere disponibili per tutti i pazienti sul digitale?

Sicuramente un buon inizio è pensare al percorso decisionale del paziente. Di cosa può avere bisogno con immediatezza una persona che necessita di usufruire di una prestazione in un centro medico? Prenotare

Consentendo al paziente di gestire in autonomia questa fase, il personale del vostro centro non dovrà perdere tempo prezioso nel trovare insieme al paziente la soluzione più adatta a lui o a lei. Sarà proprio quest’ultimo/a a decidere in completa autonomia giorno, ora e medico di riferimento in base alle disponibilità impostate ovviamente dalla struttura e ad ottenere, alla fine dell’esperienza online, il suo promemoria dell’appuntamento. 

Un’altra esigenza potrebbe essere poi quella di controllare, modificare o cancellare la propria prenotazione, altra attività che richiede sicuramente impiego di tempo se effettuata in maniera tradizionale. Il paziente deve telefonare alla struttura sanitaria, attendere di parlare con un operatore, richiedere il servizio per cui chiama, decidere con l’operatore. Se anche questo processo viene dematerializzato e demandato direttamente al paziente, il primo reale punto di contatto con il centro medico sarà la visita vera e propria. Non male, vero? Un ulteriore vantaggio in termini di controllo degli accessi del poliambulatorio, soprattutto considerando l’esigenza di dover gestire gli accessi alla struttura medica in seguito all’emergenza da Coronavirus.

Altri momenti che possono sicuramente prevedere delle ottimizzazioni e eventuali attivazioni di servizi online paralleli a quelli fisici sono il pagamento della prestazione sanitaria e il consulto del referto medico. Rendendo disponibili online anche queste operazioni e consentendo di ritirare il referto tramite procedura online, il tempo risparmiato è davvero rilevante. Altri benefici indiretti sono il risparmio di carta, di tempo impiegato nelle telefonate, di sprechi per il paziente nel recarsi fisicamente in poliambulatorio e di risorse risparmiate per la struttura grazie al controllo elettronico degli accessi.

Non male, vero?

 

News correlate