24 novembre 2014

Lo stress colpisce 9 italiani su 10

Condividi l'articolo
Lo stress colpisce 9 italiani su 10

Il dato emerso da una ricerca promossa dall'Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico (la Eurodap), riguardante il nostro Paese, ha evidenziato una situazione drammatica. 
Ben 9 italiani su 10, infatti, soffrono di un livello di stress eccessivo, tanto da portare almeno nel 50% dei casi a condizioni psicofisiche in grado di causare danni più o meno gravi alla salute. I risultati dell'indagine sono basati su un'analisi condotta su circa 1000 persone, delle quali solo 100 si sono viste riconoscere un livello di stress nella norma. Quest'ultima situazione indica uno stato di stress che non si riflette in maniera negativa sulle attività quotidiane, tanto da non incidere negativamente sulla salute e sull'umore. Ben 500 persone oggetto dello studio hanno evidenziato un livello di stress elevato, che implica un senso di affaticamento che si ripete costantemente. Il restante 40%, invece, è afflitto da un livello di stress talmente alto da rischiare di dover affrontare somatizzazioni fisiche che si riversano sullo scheletro e sull'apparato vascolare; a queste si affiancano anche ansia e, nei casi più gravi, depressione

A semplici casi di affaticamento, insonnia, problemi di stomaco e tensioni muscolari possono far seguito ipertensione, cefalea, impotenza e pressione alta. Per tale motivo diventa di fondamentale importanza individuare quanto prima i sintomi dello stress, per porvi rimedio prima che la situazione possa degenerare. Riuscire a capire a quale livello di stress è sottoposto l'organismo consente di agire in maniera tempestiva sulle malattie che possono nascere. 

Secondo quanto dichiarato dal presidente Eurodap Paola Vinciguerra, intervenendo in maniera efficace è possibile imparare a controllarlo, portando degli inevitabili vantaggi sia sul piano fisico che su quello psichico. A tale scopo la stessa Eurodap ha inaugurato nella città di Roma la prima "clinica dello stress" presente in Italia; sarà possibile per chiunque ottenere un check up gratuito che permetterà di conoscere in pochi minuti il livello di stress al quale si sta sottoponendo il proprio organismo. Successivamente, nel caso sorga la necessità, verranno seguiti i trattamenti proposti, avvalendosi di figure professionali tra le quali sono da segnalare uno psicologo e uno psicoterapeuta, oltre ad un medico nutrizionista, un fisioterapista, un internista e un estetico

Sempre Vinciguerra ha voluto sottolineare come anche un semplice dolore al collo, alle spalle, oppure dei problemi digestivi possono rappresentare un primo importante segnale di un problema di stress. All'interno della clinica dello stress, il compito degli psicoterapeuti sarà proprio quello di fornire le indicazioni per combatterlo; alle altre figure mediche, invece, spetterà il compito di approfondire gli altri aspetti, legati ai numerosi problemi fisici causati dallo stress stesso.

News correlate