Filler labbra

Filler labbra

cos’è, a cosa serve, la preparazione, l’esecuzione, gli specialisti e i risultati

Indice

1.1 Definizione

1.1.1 Metodi alternativi

1.2  Applicazioni

1.3 Esecuzione

1.3.1 Preparazione

1.3.2 Procedura

1.3.3  Dopo la procedura

1.4 Specialisti

1.5 Controindicazioni ed effetti collaterali

 

Definizione

Il filler labbra è un trattamento microinvasivo volto a rimpolpare le labbra tramite iniezioni effettuate a livello della mucosa labiale o lungo il contorno della stessa. Il materiale di riempimento è di derivazione naturale e/o sintetica: generalmente, la tecnica prevede l’utilizzo di acido ialuronico che ha praticamente sostituito il collagene.Si tratta di filler temporanei.

Attualmente, le infiltrazioni di acido ialuronico sono le più frequenti, grazie anche ad una continua evoluzione nelle ricerche sperimentali relative a questo filler, perfettamente assorbibile dal corpo umano.

Mentre i vari tipi di filler sono dei riempitivi, la tossina botulinica, viene impiegata soprattutto per correggere le linee intorno agli occhi (le cosiddette zampe di gallina) e quelle della fronte (ha, infatti, la finalità di rilassare i muscoli pellicciai che determinano le rughe create dalle espressioni del volto).

Abbastanza comune nel campo dei filler temporanei è divenuto anche il lipofilling labbra,che consiste nell’iniezione di tessuto adiposo prelevato da altre parti del corpo per riempire le labbra.

In generale, la scelta del filler viso più adatto dipende dal tipo di inestetismo da correggere, dall’età, dall’area anatomica da trattare e dalle caratteristiche morfologiche della persona.
Metodi alternativi

L'acido ialuronico è un polimero naturale sintetizzato dal corpo umano, presente principalmente nel tessuto connettivo: grazie alla sua particolare struttura chimica, consente al corpo umano di idratare i tessuti, mantenere elastiche le articolazioni, proteggersi dalle sostanze tossiche, rigenerare i tessuti danneggiati, rinforzare la vista. Date le tantissime proprietà dell’acido ialuronico, l’industria medico-estetica continua ad investire nella ricerca legata a questa molecola.

Oltre al filler per il ritocco labbra, metodi alternativi di utilizzo sono:

  • crema viso all’acido ialuronico (con le varie applicazioni, idrata la pelle e crea un effetto filler);

  • compresse e integratori per bocca di acido ialuronico (utili per rallentare il processo di invecchiamento, ripristinare l’idratazione, rallentare la formazione di rughe e proteggere le articolazioni che, col tempo, tendono a logorarsi);

  • gel o creme di acido ialuronico(proprietà idratanti e rigeneranti);

  • siero all’acido ialuronico (concentrato di acido ialuronico antiossidante e idratante, in grado di favorire il naturale rinnovamento cellulare);

  • maschera all’acido ialuronico (idratante, antiage, tonificante).      

 

Applicazioni

Il filler labbra serve a:

  • ripristinare tono e definizione delle labbra che, col passare del tempo, tendono a perdere la tonicità tipica dell'età giovanile;

  • risolvere inestetismi come l’asimmetria tra labbro superiore e inferiore;

  • riempire labbra fini o svuotate.

Il filler labbra è, quindi, unmetodo per aumentare il volume delle labbrain maniera naturale e armonica. L’iniezione consente di ottenere ottimi risultati anche in termini diattenuazione delle rughe del contorno labbra.

Le proprietà dell’acido ialuronico hanno fatto di questa sostanza il materiale di riempimento più usato per il filler labbra.

 

Esecuzione

Il filler labbra si esegue ambulatorialmente: la procedura di riempimento è preceduta da una fase di preparazione.      

Preparazione  

Prima di eseguire il filler labbra, lo specialista fornisce alcune importanti indicazioni al paziente: caratteristiche e proprietà del filler, modalità del trattamento, eventuali misure precauzionali da attuare, indicazioni cliniche e risultati estetici ottenibili.

Nella fase di preparazione, dopo aver pulito la zona interessata, mezz'ora prima del trattamento viene generalmente applicata una crema anestetica, poiché le iniezioni intradermiche, per alcuni pazienti, possono rivelarsi fastidiose e dolorose. 

Procedura

La tecnica classica prevede l'iniezione mediante un sottile ago e può essere:

  • lineare: l'ago viene introdotto in corrispondenza dell'area da riempire e, man mano che viene  ritirato indietro, si inietta il materiale riempitivo in modo continuo. Il filler va ad occupare lo spazio che l'ago lascia via via libero;

  • seriale: il filler viene iniettato, in genere, con circa 4-5 punture per labbro. Il componente iniettato è contiguo in tutte le aree di applicazione.

Ma quanto dura la procedura di infiltrazione? La seduta, solitamente, ha una durata di 20-30 minuti e, grazie all’utilizzo dell’anestetico locale, nonfa malee non arreca alcun fastidio. Punture di acido ialuronico alle labbra: una volta iniettato nella mucosa labiale, l’acido ialuronico (che è riassorbibile) richiama le molecole di acqua, dando immediatamente volume, turgore e definizione alle labbra.

Dopo la procedura

Terminate le iniezioni, è necessario applicare del ghiaccio sulla zona trattata per alcuni minuti. Una volta disinfettate le labbra, viene stesa una crema lenitiva per ammorbidire il tessuto ed evitare la formazione di lividi e microtraumi. 

Dolore a seguito della procedura: in alcuni casi, si può avere un leggero gonfiore per poche ore. Eventuali lividi scompaiono nel giro di 2 o 3 giorni.

Dopo la procedura, che non arrecadolore, il risultato estetico è pressoché immediato ed è possibile ritornare alle attività quotidiane senza nessun problema.

Occorre, comunque, rispettare alcune indicazioni: evitare l’esposizione al sole (o attività al freddo) finché l’eventuale gonfiore non scompare o se risulta evidente un edema o un livido; usare una crema antiedema, se viene prescritta dal medico; non assumere farmaci antinfiammatori non steroidei  (tranne in caso di diversa prescrizione medica); evitare il consumo di alcolici, non usare trucco per 1 o 2 giorni dopo il trattamento.

Quanto dura il filler labbra: in base all’inestetismo trattato e al tipo di prodotto utilizzato, l’effetto filler dura, in media, circa 6 mesi (il filler viene poi riassorbito dall'organismo e va eseguito un altro trattamento per avere nuovamente lo stesso effetto).

 

Specialisti

Prima di procedere con l'inoculazione del filler, gli specialisti devonotenere in considerazione le caratteristiche della sostanza utilizzata. Inoltre, è fondamentale approfondire con il paziente le informazioni relative al tipo di inestetismo da correggere e all'area anatomica da trattare, allo scopo di ottenere l'esito migliore. Chi effettua il filler labbra? E’ possibile rivolgersi ai seguenti specialisti: chirurgo plastico, chirurgo estetico e medico estetico.

 

Controindicazioni ed effetti collaterali

Quali sono controindicazioni ed effetti collaterali dei filler labbra? Pur trattandosi di prodotti di origine naturale, l’impiego è sconsigliato nei casi di:

  • ipersensibilità verso le componenti del filler;

  • gravidanza e allattamento;

  • herpes labiali in corso;

  • malattie della pelle autoimmunitarie;

  • problemi di coagulazione del sangue. 

Generalmente, le complicanze provocate dal trattamento con filler sono di lieve o modesta entità: la maggior parte si risolvono in maniera spontanea. I rischi del filler labbra possono essere:

  • sbiancamento transitorio della zona trattata;

  • necrosi superficiale per congestione dei vasi;

  • formazione di ematoma o ecchimosi;

  • Infezione del sito di iniezione.

 

Lo Spettabile Dott. Sabino Mauro de Nigris, Chirurgo plastico e Medico estetico prenotabile sul nostro portale, ha risposto alla nostra richiesta di un suo commento su questo trattamento con un approfondimento sull’applicazione dello stesso:

Negli ultimi anni l’utilizzo del filler è andato, solo in mani esperte, estendendosi in indicazioni prima impensate. Il rinofiller per esempio, permette in casi selezionati, di modificare il profilo del naso senza ricorrere ad un intervento chirurgico. L’utilizzo di prodotti a svariato peso molecolare, permette inoltre di ringiovanite tutto il volto e ridonare freschezza e volume alla pelle, attenuare le occhiaie e tanto altro.