Foniatria

Foniatria

Descrizione
La Foniatria è quella branca della Medicina che si occupa dello studio e della cura dei disturbi della voce, del linguaggio e della comunicazione.
Tra le patologie trattate dal foniatra vi sono ad esempio: afasie, disfonie, disfemie, disturbi del linguaggio primari e secondari, problemi di deglutizione e di fonetica, dislalia, ma anche disturbi della comunicazione scritta (disgrafia).
Il foniatra interviene nel caso in cui il paziente manifesti una perdita o la mancata acquisizione congenita del linguaggio verbale, un’alterazione nella pronuncia, delle difficoltà nella deglutizione, delle alterazioni della voce normale o cantata o, ancora, una scorretta articolazione delle parole dovuta a problemi neurologici, a sordità o disturbi dell’apprendimento.

Un po' di storia
Il riconoscimento accademico di questa disciplina risale al 1905, anno in cui H. Gutzmann (1865-1922), fu nominato Professore di Foniatria alla Facoltà di Medicina di Berlino, fondando una specializzazione incentrata proprio sulla diagnosi e sul trattamento dei disturbi della voce, della parola e del linguaggio.
Nel 1932, J. Tarnaud, Laringologo dell’Ospedale L. Bellan e del Conservatorio nazionale di musica di Parigi, fondò la Società francese di Foniatria, con la collaborazione di S. Borel Maisonny, Capo servizio della Rieducazione della parola all’Ospedale dell’infanzia assistita di Parigi.
In Italia, a partire dal 1999, Foniatria e Audiologia sono state unite per formare uno nuova branca di specializzazione medica.

Formazione professionale
Il foniatra è uno specialista che si occupa di diagnosticare e curare i problemi della voce e del linguaggio. Laureato in Medicina e Chirurgia, dopo aver conseguito l’abilitazione professionale, deve  accedere alla scuola di specializzazione in Audiologia e Foniatria, che ha una durata di 4 anni.
Tra i suoi compiti principali vi è la valutazione clinica della morfologia e delle funzionalità della laringe, come la deglutizione, la fonazione, la respirazione, per giudicare se queste si svolgono correttamente o se risultano alterate.
Inoltre, il foniatra operando sulle funzionalità della gola, spesso si trova a collaborare con altri specialisti quali l’otorinolaringoiatra, il logopedista, il neurologo, il neuropsichiatra infantile, il fisiatra, ma anche con figure professionali non mediche, come i maestri di canto.

Associazioni di settore
Tra le associazioni professionali di settore, ricordiamo la Società Italiana Foniatria e Logopedia (Sifel) e la Società Italiana di Audiologia e Foniatria (S.I.A.F.).

Prestazioni generalmente offerte dai foniatri