Psicanalisi

Psicanalisi

Descrizione
La Psicanalisi è quella branca della Medicina che si occupa dell’inconscio e si fonda sulla comprensione del funzionamento della mente.
La Psicanalisi, a seconda delle diverse necessità individuali e terapeutiche, può essere applicata alla ricerca e alla cura di disturbi psichici, disagi interiori, o vere e proprie patologie, quali: nevrosi, depressione, depressione post partum, crisi di panico, disturbi del sonno, attacchi di ansia, disturbi alimentari, disturbi legati alla sessualità, dipendenza affettiva, disturbi della personalità (sindrome bipolare, personalità borderline, crisi di personalità di varia natura), disturbi ossessivo compulsivi, fobie, esaurimento nervoso, elaborazione del lutto, o per supportare il paziente nel superamento di forte timidezza, insicurezza o angoscia nell’affrontare svariate vicende della vita quotidiana.
La psicanalisi volge il suo sguardo alla complessità della psiche e dell’inconscio di ogni singolo individuo inserito in un tempo preciso, in una determinata situazione ed in uno specifico contesto familiare e sociale. In genere, l’approccio psicoanalitico si basa su una serie di colloqui e sedute iniziali di osservazione, ascolto e valutazione del caso, che aiutano il paziente e l’analista a conoscersi reciprocamente, per poi iniziare la fase terapeutica, che è composta da una serie di metodologie volte a far emergere l’inconscio e la realtà interna del paziente.
La cura psicoanalitica si rivolge agli adulti, ai bambini e agli adolescenti ma anche alla coppia, alla famiglia e ai gruppi.

Un po' di storia
La Psicanalisi,  dal greco “psyche” e “analysis” (letteralmente lo studio dell'anima e della mente), nasce come disciplina scientifica grazie a Sigmund Freud, noto neurologo, psicoanalista e filosofo austriaco. Freud utilizzò per la prima volta il termine psicoanalisi nel 1896, descrivendo il suo metodo di ricerca e trattamento terapeudico che prevedeva l’indagine dei processi della mente, applicato in origine alla cura delle nevrosi, un insieme di concezioni psicologiche sulla teoria della psiche.
La nascita della Psicoterapia ed il metodo di trattamento psicoanalitico sono attribuiti a Freud ma, egli stesso dichiarò che il merito del metodo di analisi psicoanalitica dovrebbe essere attribuito al Dottor Joseph Breuer, il cui lavoro è precedente al suo e ne costituisce il punto di partenza.
Nonostante ciò, le teorie di Freud sul funzionamento della mente e il suo metodo di cura dei disturbi psichici rappresentano, per gli psicoanalisti, l’origine della disciplina e dell’approccio psicoterapeutico. Tale metodo, si è poi intrecciato e confrontato con altre discipline cliniche della mente come la psichiatria, la psicologia clinica e sociale, le neuroscienze e, perfino, con l'etnologia, l’antropologia e le scienze umane e sociali.

Formazione professionale
Lo Psicanalista è uno specialista laureato in Medicina e Chirurgia, che, dopo aver conseguito l’abilitazione alla professione medica, si è specializzato in Psicoterapia.
Per conseguire tale specializzazione è necessario frequentare delle Scuole di specializzazione, della durata di almeno 4 anni, riconosciute dal MIUR, suddivise nei vari campi di specializzazione della Psicoterapia (come ad esempio Funzionale, Integrata, Cognitiva, Cognitivo comportamentale, Strategica, dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Sistemico relazionale etc.).
L'accesso alla formazione specialistica, può avvenire dopo il conseguimento di una laurea in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, e si è abilitati all’esercizio della professione a seguito dell'iscrizione all’albo professionale.

Associazioni di settore
Tra le associazioni professionali degli psicanalisti troviamo: l’Associazione Italiana di Psicoanalisi (A.I.PSi.), l’Associazione italiana di Psicoterapia Psicoanalitica (S.I.P.P.), l’Associazione Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica dell’Infanzia, dell’Adolescenza e della Famiglia (AIPPI), la Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e l’Associazione Psicoanalitica Internazionale (IPA), fondata dallo stesso Sigmund Freud nel 1910.

Prestazioni generalmente offerte dagli psicoanalisti
Disturbi e patologie generalmente trattate dagli psicoanalisti