Sostegno psicologico per separazione o divorzio

Sostegno psicologico per separazione o divorzio

In caso di separazione genitoriale può risultare indispensabile una consulenza psicologica per la corretta gestione della separazione, affinché questa avvenga nel modo più sereno possibile e senza che sia vissuta in maniera traumatica dai figli.

Cos'è 
La consulenza per la gestione della separazione è una prestazione che si pone come obiettivo quello di ripristinare tra gli ex coniugi un dialogo affinché il processo di separazione avvenga nel miglior modo possibile e soprattutto che ciò avvenga nell'ottica dei figli. A tal proposito, dunque, tale prestazione permette di evitare una serie di atteggiamenti e comportamenti che danneggerebbero maggiormente l'emotività dei figli, ponendo alla coppia dei suggerimenti utili in tale ottica. 

Come si esegue
Questo genere di prestazioni ha come prima caratteristica quella della condivisione dell'obiettivo da parte di entrambi i genitori. Non può certamente essere un obbligo ma un impegno condiviso quello di raggiungere un equilibrio soddisfacente nelle interazioni genitoriali le quali non siano più distruttive sull'emotività della prole. Le consulenze offrono dunque suggerimenti affinché i genitori non riproducano in modo reiterato i comportamenti dannosi. Si cerca di dare la giusta consapevolezza del ruolo genitoriale dell'ex coniuge, pur con l'accettazione che questo non possa più ricoprire lo stesso ruolo all'interno della coppia. Durante le prestazioni psicologiche dunque, si daranno consigli sui corretti atteggiamenti da tenere in presenza dei figli e su come evitare i più dannosi, come il comportamento denigratorio nei confronti dell'altro genitore, l'attribuzione delle responsabilità di divieti, restrizioni o punizioni, l'elezione dei figli ad arbitri nelle contese e nelle dispute degli adulti e, ancora, l'esclusione dell'altro genitore dalla presa di decisioni più o meno importanti. Le consulenze servono anche a prendere coscienza di questi comportamenti, limitandoli e modificandoli. 

Risultato
Attraverso queste consulenze è possibile quindi andare a modificare una serie di atteggiamenti all'interno della coppia, affinché se ne faciliti l'oramai inevitabile separazione attraverso l'apertura dei possibili canali di dialogo. L'apertura del dialogo è possibile attraverso la possibilità di vedere nell'altro obiettivi lati positivi che ne permettano la minima accettazione da parte dell'ex coniuge. Inoltre, nel caso in cui la coppia possieda anche dei figli, le consulenze permetteranno anche l'adozione di corretti comportamenti, in modo tale che la separazione possa essere vissuta dalla prole nel modo più sereno possibile, senza traumi emotivi. 

Altre informazioni
Le consulenze di gestione della separazione sono prestazioni offerte da enti pubblici e professionisti privati e si caratterizzano per un numero più o meno precisato di incontri i quali si svolgono necessariamente alla presenza di entrambi i costituenti della coppia. Solo nel caso dei primi incontri, è possibili che questi vi partecipino singolarmente