Radiofrequenza estetica

Radiofrequenza estetica

1.    Cos’è
2.    Come si esegue
3.    Risultato
4.    Altre informazioni

Cos’è
La radiofrequenza è un trattamento estetico recentemente molto diffuso. È utilizzata come alternativa agli interventi di chirurgia estetica per il ringiovanimento cutaneo, e sfrutta il principio del calore, emesso da particolari macchinari attraverso onde elettromagnetiche. Solitamente si ottengono buoni risultati nel trattamento delle rughe, dell’acne, della cellulite e del rilassamento cutaneo in generale. Può essere applicata per tutte le zone corporee che presentino perdita di tono e rilassamento quali viso, glutei, collo e decollété.

Come si esegue
Durante la seduta viene utilizzata un’apposita strumentazione che emette onde radio ad una certa frequenza, le quali penetrano nell’epidermide diffondendo calore. Nei laser ablativi (come nel laser resurfacing, che prevede una rimozione del tessuto cutaneo) si raggiunge una temperatura di 80 gradi, mentre con la radiofrequenza a 1 MHZ si raggiungono gradazioni più blande, comprese tra i 35-55 gradi. Il calore emesso stimola il metabolismo cellulare, promuovendo l’afflusso di sangue alla zone trattata. Questo aumenta la vitalità cellulare, la luminosità e favorisce l’escrezione di tossine e liquidi in eccesso. Inoltre viene stimolata la produzione e secrezione di collagene, elastina e acido ialuronico che mantengono la pelle compatta ed elastica. Una loro naturale stimolazione può essere benefica per l’aspetto dell’epidermide, in quanto nelle pelli mature questi elementi vengono meno instaurando il processo di rilassamento ed invecchiamento cutaneo.

Risultato
I risultati non sono immediati come per la chirurgia estetica, ma più graduali. Ciò può essere un fattore importante da considerare per chi non vuole sottoporsi ad un intervento chirurgico invasivo e cambiare di colpo la propria immagine. Con la radiofrequenza il miglioramento è apprezzabile fin dalla prima seduta e permane nel tempo, raggiungendo il suo apice nell’arco di 4 mesi. La pelle appare più tonica, luminosa e compatta.

Altre informazioni
Come ogni altro trattamento estetico, anche la radiofrequenza presenta dei possibili rischi, ed è quindi bene non sottovalutare la possibilità di complicazioni ed effetti collaterali. Affidarsi ad un medico estetico qualificato può comunque ridurre considerevolmente i possibili aspetti indesiderati. Tra le principali controindicazioni figurano, in particolare, le scottature della pelle e la manifestazione di reazioni infiammatorie (dermatiti).