Sessuologia

Sessuologia

Descrizione
La sessuologia è la disciplina medica che studia i comportamenti e le patologie legati alla pratica sessuale degli esseri umani. In particolare, gli studi in questo ambito si riferiscono all’identità di genere, alle relazioni di coppia e familiari e alla sessualità in senso stretto.

 

Un po' di storia
Storicamente, la sessuologia è stata trattata dagli intellettuali fin dalle civiltà più antiche. Universalmente noti sono il Kama Sutra scritto da Vatsyayana  intorno al III secolo d.C., l’Ars Amatoria di Ovidio (I sec. a.C.) e Il giardino profumato, un manuale di erotismo arabo redatto in epoca tardo-medievale da Muhammad Ibn Muhammad al-Nafzawi. Tuttavia, le opere dell’antichità tendevano ad affrontare l’argomento con un approccio poco legato alla scienza, ragione per cui si può parlare di sessuologia vera e propria solo a partire dal XIX secolo. Risale al 1837 infatti l’opera di Alexander Jean Baptiste Parent-Duchatelet, Della prostituzione nella città di Parigi, nella quale veniva sviluppato uno studio analitico della prostituzione nella capitale francese. In seguito, vennero pubblicati diversi saggi e articoli ad opera di Richard Freiherr von Krafft-Ebing, Havelock Ellis, Sigmund Freud, Alfred Adler e Wilhelm Stekel.

Tuttavia, ad aggiudicarsi il titolo di padre della sessuologia fu Iwan Bloch, che fondò il primo periodico sull’argomento che rendeva esplicito l’argomento trattato dagli studiosi: Zeitschriff für Sexualwissenschaft, “Rivista per la Sessuologia” che venne pubblicato a Berlino dal 1914 al 1922. Un’altra opera di fondamentale importanza fu quella di Magnus Hirschfeld che fondò l’Istituto di Sessuologia a Berlino che conteneva più di 20.000 volumi e oltre 35.000 fotografie, oltre che pezzi d’arte e da collezione. Nel secondo dopoguerra, gli studi di sessuologia vennero approfonditi negli Stati Uniti d’America da Alfred Kinsey, fondatore dell’Institute for Sex Research presso l’Indiana University a Bloomington,  William H. Masters and Virginia E. Johnson che costituirono un importante gruppo di ricerca oggi noto come il Master & Johnson Institute. Degne di nota anche le scoperte del cecoslovacco Kurt Freund relative all’analisi dei pregiudizi legati all’omosessualità, e di Vern Bullough che fu il più importante storico della sessuologia del periodo.

 

Percorso di formazione
In Italia, il sessuologo è una figura professionale che non ha acquisito ancora una tutela legale completa, sebbene l’iter per esercitarla preveda comunque la laurea in Medicina e Chirurgia o in Psicologia, e successivamente l'attestato di frequenza di un corso di formazione in Sessuologia riconosciuto.

 

Associazioni di settore
Una delle più note scuole di sessuologia in Italia è la ISC, l’Istituto di Sessuologia Clinica diretto da Chiara Simoncelli. Una nota associazione di settore è l’AISPA, l’Associazione Italiana di Sessuologia Psicologica Applicata.

Prestazioni generalmente offerte dai sessuologi
Disturbi e patologie generalmente trattate dai sessuologi