Disturbi psichiatrici

Disturbi psichiatrici

Cos’è
In caso di disturbi psichiatrici il trattamento previsto è quello che si compone di un insieme di interventi di varia natura, tutti indirizzati al riequilibrio dello stato mentale e al benessere dell’individuo. L’approccio moderno a questo genere di disturbi, quindi, è quello che prevede sia una prestazione di tipo psicofarmacologica, che interventi di natura psicoterapeutica e di riabilitazione sociale. 

Come si esegue
Di fronte al disagio psicologico del paziente il primo passo che lo psichiatra effettua è quello di determinare non solo la tipologia del disturbo, attraverso una necessaria ed accurata diagnosi differenziale, ma determinarne anche la gravità. Questo è fondamentale in quanto una corretta comprensione della patologia permette al medico di stilare un mirato piano terapeutico, il quale si compone di priorità e di fasi cruciali. Un primo approccio alla patologia può essere quello dell’intervento psicofarmacologico il quale permette la riduzione delle fasi acute del disturbo consentendo al paziente stesso di beneficiare fin da subito di significativi miglioramenti della prestazione. Ma l’intervento psichiatrico non si limita alla sola riduzione dei sintomi attraverso l’uso di farmaci, andando invece a lavorare anche sugli aspetti psicologici che portano al verificarsi o al complicarsi dei suddetti sintomi. La prestazione psichiatrica comprende dunque anche interventi psicoterapeutici, non necessariamente strutturati secondo i diversi approcci esistenti ma sfruttando un approccio integrato e comunque incentrato sul paziente e sulla relazione con il medico. L’associazione tra psicofarmaci e psicoterapia, garantita dalla prestazione psichiatrica, va, in alcuni casi, ad accomunarsi al sostegno sociale garantito dalle figure preposte quali appunto i servizi sociali, in un lavoro cooperativo mirato alla reintegrazione nella vita quotidiana. Il paziente può beneficiare così di un aiuto strutturato su diverse competenze, ma tutte coordinate e finalizzate alla riabilitazione della persona.

Risultati
I risultati offerti dal trattamento psichiatrico possono essere notevoli nell’ottica del benessere del paziente: se, infatti, l’intervento psicofarmacologico offre un sollievo immediato dal presentarsi della sintomatologia, la prolungata relazione terapeutica e l’indagine psicoterapeutica possono offrire una più duratura (o permanente) risoluzione della patologia. Al paziente si offrono, infatti, tutti i mezzi per risolvere non solo la patologia ed il disagio psichico, ma anche la possibilità di affrontare nel migliore dei modi le dinamiche sociali e relazionali.

Altre informazioni
Il trattamento dei disturbi psichiatrici è particolareggiato in base al tipo di disturbo che affligge il paziente, come anche la psicofarmacologia. Proprio la farmacologia in merito ha subito grandi miglioramenti andando a ridurre sempre più l’ampia gamma di effetti collaterali di cui era responsabile, incrementando, invece, il suo effetto mirato sui sintomi delle patologie. L’integrità cognitiva dei pazienti permette un migliore lavoro sugli aspetti prettamente psicologici del disturbo, affrontabili quindi nella prestazione psicoterapeutica.